Rete civica del Comune di Firenze
Versione italiano Italiano English Version English Deutsch Version Deutsch Version française Française Versión en español Español
Rete Civica » HOME » Museo Stefano Bardini
Stampa la pagina Twitter Facebook

icon_galleryMuseo Stefano Bardini

Il Museo prende il nome dal suo ideatore Stefano Bardini (1836-1922), il più autorevole antiquario italiano, che dopo anni di intensa attività commerciale, decise di trasformare la propria collezione in museo e di donarla al Comune di Firenze. Il palazzo, sede del museo, fu acquistato e ristrutturato dallo stesso Bardini nel 1881 per svolgere la propria attività antiquariale. Con alcune modifiche strutturali e con l’impiego di pezzi autentici, quali timpani, portali e scale, l’antiquario Bardini trasformò il vecchio edificio, un tempo chiesa e convento di San Gregorio della Pace, in un suggestivo palazzo neorinascimentale, adatto ad ospitare oltre alla galleria di esposizione, una serie di laboratori, da cui le opere d’arte uscivano restaurate e pronte per essere vendute.

Novità ed eventi

Amico Museo 2018

Musei della città e cittadinanza. Iniziative nei Musei Civici Fiorentini

Campi estivi nei Musei Civici Fiorentini

Fra giugno e settembre 2018 saranno proposte tre settimane nei musei, che porteranno i bambini a trascorrere giornate nell’arte e nella storia

Museo Stefano Bardini: Quanto vale l'arte?

Nuovo ciclo di incontri per gli amanti dei musei, del collezionismo, dell’arte e dell’antiquariato


Giovani nei musei, ambasciatori dell’arte

Quando i giovani diventano maestri. Quattro weekend alla scoperta dei Musei Civici Fiorentini e del centro storico UNESCO

Gemellaggio culturale Musei Civici Fiorentini - Museo Nazionale del Bardo di Tunisi

Ingresso gratuito nei Musei Civici Fiorentini ai visitatori con biglietto Museo Nazionale del Bardo

MYSTERION. Il ritorno

Tre misteriosi eventi per giovani nei musei di Firenze 


» Archivio eventi



città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006