Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
Versione italiano Italiano English Version English Deutsch Version Deutsch Version française Française Versión en español Español
Rete Civica » HOME » Forte di Belvedere
Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

icon_galleryForte di Belvedere

Il colle di Boboli rappresenta l’unica altura inglobata, almeno per un versante, all’interno della cinta muraria della fine del XIII secolo. Alla sommità di questo versante è posta, nel punto più alto del circuito murario, la Porta di San Giorgio. Da sempre nelle strategie difensive della città il sistema dell’Oltrarno collinare veniva considerato uno dei punti deboli soprattutto con l’avvento in età moderna delle artiglierie.
La Fortezza di San Giovanni Battista (detta poi da Basso) voluta da Giulio de’ Medici – Papa Clemente VII - e realizzata da Antonio da Sangallo il Giovane negli anni tra il 1534 e il 1537, aveva certamente una funzione difensiva nell’area pianeggiante intorno alla città. Ma il suo scopo principale era quello di salvare la famiglia ducale e la sua corte dai tumulti interni: con estrema velocità avrebbero raggiunto la fortezza dal vicino Palazzo Medici in via Larga.
Il successore di Alessandro, Cosimo I, provvederà a far realizzare, intorno agli anni cinquanta del XVI secolo, la fortificazione del colle di San Miniato e le relative mura difensive e la creazione di una cortina muraria bastionata all’interno delle mura trecentesche tra San Frediano e Boboli.
Lo spostamento definitivo della corte granducale da Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti con Ferdinando I, avrà certamente influenzato la decisione di realizzare la nuova fortezza a ridosso delle mura che circondavano il giardino di Boboli contiguo a Palazzo Pitti. Il principe e la corte avrebbero raggiunto, in caso di pericolo interno, in velocità e sicurezza un rifugio fortificato da dove si poteva dominare la città.
Il diarista fiorentino Agostino Lapi così lasciò scritto in data 28 ottobre 1590: “si murò la prima pietra del fondamento primo della nuova muraglia e maravigliosa fortezza, posta sopra Porta San Giorgio...nell’Orto de’ Pitti li inventori e li architettori principali furono il signor Giovanni figlio del Granduca Cosimo e Messer Bernardo Buontalenti di ingegno elevatissimo”.

Novità ed eventi

3 luglio 2016: La Domenica Metropolitana

Ingresso, visite guidate e attività educative gratuite per i residenti nella città metropolitana di Firenze

Firenze Card #FromFlorenceWithLove

Challenge fotografica
dal 12/05 al 31/10 2016 scatta un selfie con la tua Firenzecard in uno dei 72 musei o monumenti del circuito

Jan Fabre. Spiritual Guards: Piazza Signoria-Palazzo Vecchio e Forte di Belvedere

Fino al 2 ottobre 2016
Con il biglietto gratuito della mostra si potrà visitare a prezzo ridotto il Museo Novecento e il Museo Stefano Bardini

Abbonamento Annuale Musei Civici Fiorentini

Riservato esclusivamente ai residenti nell’Area Metropolitana di Firenze
(in vendita presso l'Info Point del Museo di Palazzo vecchio)

BIBLIO/VERDE/ARTE/PASSI

Passeggiate alla scoperta delle biblioteche, del patrimonio storico-artistico e ambientale del territorio


» Archivio eventi



città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006