Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
Versione italiano Italiano English Version English Deutsch Version Deutsch Version française Française Versión en español Español
Rete Civica » HOME » Museo di Palazzo Vecchio » Descrizione
Stampa la pagina RSS Twitter Facebook

Descrizione

 

Da oltre sette secoli il Palazzo della Signoria, più noto come Palazzo Vecchio, è il simbolo del potere civile della città di Firenze. Eretto tra la fine del XIII e l’inizio del XIV secolo per ospitare i Priori delle Arti e il Gonfaloniere di Giustizia, il supremo organo di governo della città, nel corso del tempo è stato oggetto di numerosi interventi di ampliamento e trasformazione. Il suo aspetto attuale si deve in massima parte alle grandiose opere di ristrutturazione e decorazione degli interni che vi furono eseguite nei decenni centrali del XVI secolo, per adeguarlo alla nuova funzione di reggia ducale alla quale Cosimo I de’ Medici lo aveva destinato. Dopo il trasferimento della corte medicea a Palazzo Pitti continuò a ospitare la Guardaroba e vari uffici governativi, finché nel 1871 divenne la sede del Comune di Firenze.

Palazzo Vecchio su Google Art Project

I “tesori” di Palazzo Vecchio si possono visitare virtualmente con Google Art Project. Da oggi on line 147 immagini ad alta risoluzione del Museo. Oltre a Palazzo Vecchio le new entries di questa terza edizione sono il Museo Poldi Pezzoli, i Musei Senesi e i Musei di Strada Nuova che vanno ad aggiungersi ad altre due realtà museali italiane come la Galleria degli Uffizi e i Musei Capitolini. 
 
 Visita il Museo

città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006