Rete civica del Comune di Firenze
%> <% Versione italiano Italiano English Version English
Rete Civica » HOME » Museo di Palazzo Vecchio » Charles Alexander Loeser
Stampa la pagina Twitter Facebook

Charles Alexander Loeser

Il collezionista e studioso di arte Charles Alexander Loeser nacque a New York nel 1864 da una famiglia di origine tedesca.

Terminati gli studi in Storia dell’Arte alla Harvard University di Boston, sotto l’influenza del suo compagno Bernard Berenson, nel 1888 Loeser decise di partire per l’Italia e di trasferirsi a Firenze dove avrebbe sposato la pianista Olga Lebert Kaufmann e trascorso il resto della sua vita.

Nel capoluogo toscano Loeser coltivò i suoi studi, incentrati sui disegni antichi, ma soprattutto si dedicò al collezionismo di oggetti d’arte, come molti altri anglo-americani residenti a Firenze in quegli anni.

La sua considerevole raccolta, dal 1915 radunata nella Villa Torri Gattaia nei pressi di San Miniato al Monte, comprendeva, alla sua morte, più di duecentocinquanta stampe e disegni antichi, numerosi mobili d’epoca e opere di pittura, scultura e arte applicata, per un totale di quasi mille oggetti di pregio. La maggior parte erano oggetti di arte italiana medievale e rinascimentale, ma non mancavano neppure opere contemporanee, come i celebri dipinti di Cézanne, pittore del quale Loeser fu uno dei primi estimatori. Caratterizzava la collezione l’austera sobrietà con la quale questi pregevoli oggetti di arte e antiquariato arredavano i vari ambienti della villa.

Charles Loeser morì a New York nel 1928. Con il testamento redatto due anni prima aveva disposto che alla sua morte l’intero nucleo di stampe e disegni antichi venisse donato al Fogg Art Museum dell’Università di Harvard, che il Presidente degli Stati Uniti potesse scegliere otto dei suoi Cézanne per “l’adornamento della Casa Bianca” e che la selezione di oltre trenta opere d’arte e di mobili d’epoca da lui indicata fosse legata al Comune della sua città di adozione ed esposta in Palazzo Vecchio come "Donazione Loeser".

Ancora oggi la Donazione arreda alcune sale del Quartiere del Mezzanino di Palazzo Vecchio secondo canoni estetici affini a quelli che connotavano gli interni delle dimore signorili della Firenze rinascimentale e che i collezionisti dell’epoca di Loeser tendevano a rievocare nelle loro private abitazioni.

[Quartiere del Mezzanino] [Donazione Loeser] [Le Opere]

 


città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006